home Acque Interne, News Provinciale Pesca a Mosca FIPSAS di Genova – domenica 12 maggio 2013

Provinciale Pesca a Mosca FIPSAS di Genova – domenica 12 maggio 2013

Il fiume Trebbia, domenica 12 maggio 2013, ha ospitato la prima prova del Campionato Provinciale della pesca a mosca, impostato sulla pesca NO KILL del pesce naturale, ossia trote, cavedani e vaironi, normalmente presenti e del tutto selvatici. Quest’anno l’intero campionato sarà organizzato dalla Sezione FIPSAS di Genova, con il supporto logistico delle Società del territorio, che si occupano, unitamente ai Responsabili Agonistici dei sodalizi levantini, anche alla tracciatura dei settori. Le gare, 4 prove mattino e pomeriggio, seguiranno un calendario definito e si svolgeranno tutte in Trebbia e Aveto, applicando la formula dettata dal regolamento nazionale, dividendo i tratti di torrente (4 e più km) in tanti BOX di 300 mt circa, quanti il numero di iscritti, con obbligo dell’utilizzo di mosche prive di ardiglione, per facilitare l’immediato rilascio delle catture dopo la misurazione. Il fiume Trebbia ha risposto positivamente alle aspettative, dando un buon numero di catture, anche se le condizioni idriche erano abbondanti, per via di una stagione dal clima molto piovoso, che mantiene gonfi d’acqua ogni tipo di rigagnolo, aumentando l’apporto a valle. La gara, divisa in due turni mattino e pomeriggio, è andata meritatamente in mano alla FI.MA Chiavari, con l’assoluto di Alberto Nicolini con 10360 punti, un risultato che premia appieno la preparazione tecnica dell’atleta da quest’anno ritornato in forze alla compagine chiavarese. Nell’altro settore, vittoria del giovanissimo  Stefano Circella (FI.MA) ad appena 16 anni domina il settore dei “grandi”, raccogliendo 8730 punti, lasciando dietro nomi noti come : Fasce, Gambetti, Govi, Gazzolo, Apollaro, Bertuccini e tanti altri……… Un risultato “strabiliante” perché da appena un anno, Stefano, pesca a mosca, dopo aver frequentato il corso FI.MA, e per la prima volta partecipante ad una gara ufficiale della FIPSAS, confrontandosi con atleti adulti. Cosa dire ancora, sarà stata fortuna o vera classe, vedremo come si

comporterà nelle prossime prove; i suoi maestri (tra cui Nicolini) dicono che ha i numeri e tanta passione, quindi ci Circella e Nicolini (FI.MA): allievo e maestro credono veramente e lo aiutano trasmettendo la tecnica portandolo a “pescare”. La classifica provvisoria vede oltre a Nicolini (1° assoluto) con 1 penalità e Circella (2° assoluto) con 1 pen, il terzo posto di Nicolò Cerisola (Cicagnese) a 2 pen, il quarto posto per Giancarlo Fasce (FIMA) anche lui 2 pen, il quinto posto per Bruno De Benedetti (Cicagnese) a 3 pen, sesto Giacomo Marcone (Cicagnese) a 3 pen, seguono altri 25 atleti. Prossima prova di provinciale in Aveto il 9 giugno, ma prima avremo gli italiani mosca 25-26 maggio in Aveto.

Umberto Righi per NewsFishing.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *