home Acque Interne, MOSCA, News Pesca a mosca: Panzeri e Govi dominatori in Trebbia

Pesca a mosca: Panzeri e Govi dominatori in Trebbia

Pesca a Mosca: Panzeri e Govi dominatori in Trebbia

Rovegno (Val Trebbia) – Rinnovato l’appuntamento in Val Trebbia per l’agonismo della pesca a mosca, con la seconda prova del Campionato Provinciale, svoltosi domenica 8 luglio 2012 in due turni, mattino e sera, valevole come selezione per il campionato italiano di specialità 2013. Un motivo per richiamo turistico, visto l’indotto al seguito dei garisti, per alberghi e ristoranti della zona, e promozione della pesca in valle. Eccellente l’organizzazione

della ASD Cicagnese, con Direttore di gara Marco Tambini e Giudice Federale Bruno Tacchini, che hanno potuto sfruttare diversi km di Fiume Trebbia, dividendolo in tanti box (1 box per ogni iscritto) di circa 500 metri ogni’uno, per dare ampie possibilità a tutti i partecipanti di esprimere al meglio la tecnica di pesca e raggiungere le numerose catture che si sono riscontrate mediamente nei box sia al mattino che la sera. La pesca era impostata sul selvatico, ossia sul pesce presente naturalmente nel tratto di fiume scelto, ed ogni cattura doveva essere misurata e prontamente liberata come imposto dal regolamento nazionale. I livelli idrici abbondanti, dovuti al rilascio artificiale dell’acqua dal lago del Brugneto, hanno reso ancor più equilibrato il tracciato, privilegiando la pesca con ninfe appesantite o mosche emergenti con pesci in attività di superficie. Molte le trote catturate e buona la taglia con esemplari che superavano i 30 cm.

La classifica per settore – Vince l’assoluto di gara ed il settore Mauro Panzeri (Cicagnese), portando a misura 20 trote e 8 ciprinidi per un totale di 2463 punti. Secondo di settore, Michel Apollaro (FI.MA), che cattura 18 trote e 2 ciprinidi per 2175. Terzo di settore Mario Gambetti (Cicagnese), cattura 16 trote per 1865 punti. Quarto di settore Giorgio Bertuccini (Cicagnese), cattura 11 trote e 2 vaironi per 1340 punti. Quinto del settore Stefano Burchielli (Cicagnese), con 10 trote e 2 vaironi per 1209 punti. Nell’altro settore, il nuovo talento FI.MA detta legge, Valerio Govi si erge su tutti con 19 trote e 1 vairone per 2241 punti. Secondo posto di settore per Stefano De Martini (Cicagnese), con 13 trote e 1520 punti. Terzo di settore Giancarlo Fasce (FI.MA), con 10 trote e 1 vairone x 1210 punti. Quarto Alberto Fatucchi (Cicagnese), con 10 trote x 1206 punti. Quinto Enrico De Rossi (Cicagnese), con 9 trote e 3 vaironi x 1098 punti.

La Classifica generale – Dopo due prove si accende il Campionato, si iniziano a fare i conti, per alcuni sono ottimi conti per altri invece iniziano a cadere illusioni, e comunque il vero responso si avrà dopo la terza prova a settembre in Sturla per poi attendere la conclusiva di ottobre sempre a Mezzanego che determinerà l’assegnazione del titolo di Campione Provinciale. Al vertice assoluto della classifica si piazza con merito il giovane “talentuoso” Valerio Govi , portacolori della Fi.Ma Chiavari ed appena ventenne, con 3 penalità e miglior punteggio (centimetri/catture) 5114 punti. Segue al secondo posto assoluto il “quotatissimo” Michel Apollaro (FI.MA) anche lui a 3 penalità ma meno punti 4931, che sicuramente giocherà tutte le carte a suo favore per raggiungere il vertice. Nel quadro del podio assoluto si riscatta anche la Cicagnese, conquistando il terzo posto grazie alle performance di Stefano De Martini che totalizza 4 penalità (2+2), mentre seguono a ruota nell’ordine: Mario Gambetti (7 pen), Alberto Fatucchi (7 pen), e Mauro Panzeri (8 pen) tutti della Cicagnese. Poi dal 7° al 10 posto Carlo Bianchi e Giancarlo Fasce (Fi.Ma) a 8 pen, Burchielli, Bertuccini (Cicagnese) e Bruno Boni (Fi.MA) a 10 pen. Per chi segue ancora in classifica sarà necessario risolvere al meglio le prossime due prove, vincendo almeno una di queste e piazzarsi nei primi tre nell’altra, per rientrare nella rosa dei primi dieci che accederanno alle semifinali italiane.

2° Provinciale mosca: Assoluto di gara per Mauro Panzeri (Cicagnese), vince anche Valerio Govi (FI.MA) che passa al comando della classifica generale provvisoria , 2° Michel Apollaro (FI.MA), 3° Stefano De Martini (Cicagnese), ma il campionato è ancora tutto da giocare.

Righi Umberto – F.Ma- Chiavari

Per seguire le gare di pesca con canna e mulinello dedicati alla pesca a mosca , iscriviti alla newsletter su Fly Fishing TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *