home Acque Interne, Attualita', News NICOLINI CAMPIONE PROVINCIALE

NICOLINI CAMPIONE PROVINCIALE

FI.MA CHIAVARI – Comunicato Stampa: 16/07/2014

AGONISMO PESCA A MOSCA
Campionato Provinciale Mosca Torrente 2014

Podio tutto FI.MA: Oro a Nicolini, Argento a Govi, Bronzo a Casareto
Dopo lo smacco subito in Tanaro, la Fi.Ma si riscatta nel Campionato Provinciale della mosca in torrente, conquistando interamente il podio ed il titolo individuale, dominando l’ultima prova.
Proprio Alberto Nicolini (FI.MA), in questa prova (la quarta) di campionato, svoltasi in Trebbia domenica 13 luglio, vincendo il settore è risalito in prima posizione assoluta della classifica finale, conquistando il Titolo di Campione Provinciale di specialità con solo 3 penalità (1+1+1) decurtate dello scarto del quarto peggior piazzamento come prevede il regolamento. Un titolo individuale da oltre un decennio in mano alla FI.MA Chiavari, grazie a Michel Apollaro pluridecorato Campione in carica, tra l’altro con il primato di fregiarsene per  12 volte, ma che questa volta ha dovuto lasciare l’ambito titolo individuale al collega di Società. Ma non è tutto, la FI.MA non si è accontentata di portare a casa il Titolo, ma ha piazzato due atleti sugli altri scalini del podio finale, con l’argento di Valerio Govi, in testa alla classifica dopo la terza prova, si è visto battere nel settore dal diretto rivale Nicolini, che lo ha cosi scavalcato in classifica. Govi chiude il campionato con 5 penalità (1+2+2). Terzo posto assoluto e medaglia di bronzo, a Carlo Casareto, che con sei penalità (1+2+3), riesce appunto a risalire la classifica conquistando l’ultimo scalino del podio.
Scorrendo la classifica finale troviamo nei primi dieci posti utili per accedere alle qualificazioni zonali del 2015, al 4° posto Carlo Sciaguri (FLY GE) che chiude a 9 penalità, poi altri portacolori FI.MA come: 5° Giancarlo Fasce (9 pen), 6° Stefano Circella (9 pen) tra l’altro appena diciottenne, 7° Giancarlo Gazzolo (10), seguono 8° Stefano De Martini (FLY GE) 10 pen, 9° Giorgio Bertuccini (FLY GE) 10 pen e 10° Moreno Milone (Cicagnese) con 11 pen. L’ufficialità del quorum di partecipazione sarà definito al termine di tutti i Campionati provinciali italiani, ma vi sono i presupposti che tale rosa possa essere ampliata sino al 15° posto dovuto all’alto numero di partecipanti nel nostro campionato. Quindi ritengo utile citare gli altri papabili in ordine di classifica: Bruno Boni (FI.MA), Stefano Burchielli (FLYGE), Riccardo Ghinetti (FLYGE), Giacomo Marcone (Cicagnese) e Matteo Conzatti (Cicagnese). Restano fuori rosa altri 20 atleti, che potranno sperare solo a qualche ripescaggio.
PIAZZAMENTI DI SETTORE – La quarta ed ultima prova svoltasi in Trebbia ed organizzata ottimamente dal FLY CLUB Genova, si divideva in due manche, una al mattino e l’altra nel pomeriggio con la pesca sul selvatico NOKILL, con la super visione e diretto controllo del Giudice Federale Bruno Tacchini e del Responsabile Mosca Giorgio Filippone (FIPSAS GE).  Nel settore del mattino, netto dominio FIMA con la superlativa prestazione di Stefano Circella (FI.MA), che a denti stretti brucia il piazzamento al rivale Fasce, conquistando l’assoluto di gara con 12 trote e 3 vaironi totalizzando 6170 punti; secondo di settore appunto per Giancarlo Fasce (FIMA), che chiude a 12 trote e un vairone, con 6150 punti; terzo posto per Carlo Casareto (FIMA), che si ferma ad 8 trote per 3990 punti. Anche nel settore del pomeriggio padroneggiano gli atleti FIMA, vince lo scontro diretto Alberto Nicolini con 9 trote e 7 vaironi (5510 punti), con il rivale di classifica Valerio Govi (FIMA) con 8 trote e 10 vaironi relegato al secondo posto con 4310 punti; terzo posto di settore per Moreno Milone (Cicagnese) con 5 trote e 3 vaironi.
(Umberto Righi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *