home Acque Interne, Attualita', News La trasferta in Tanaro proclama 4 finalisti

La trasferta in Tanaro proclama 4 finalisti

Chiavari – Comunicato Stampa: 25/06/2014

AGONISMO MOSCA
SELEZIONI ITALIANI MOSCA

La trasferta in Tanaro proclama 4 finalisti
Sciaguri, De Martini (FLY GE), Stefanelli e Capurro CPM IM)
Ma pur vincendo per una posizione restano fuori gli atleti FI.MA

La trasferta in Tanaro ha mietuto le sue vittime, e chi ne ha subito la sorte sono stati proprio i portacolori FI.MA che speravano di conservare le posizioni o chi era dietro tentare il colpaccio per riagganciare la testa della classifica. Ma così non è stato, ed il colpaccio lo hanno fatto gli altri, come il FLY GE e il CPM Imperia.  Organizzazione delle prove dello Zonale del 21-22 giugno era affidata al CPM Riviera dei Fiori Imperia, con il controllo del GdG Federale Marco Colombo e la direzione di gara di Salvatore Miceli.

CLASSIFICA FINALE: Al termine della sesta prova di qualificazione zonale (Liguria-Toscana-Emilia) si è potuto stilare la classifica finale per individuare i quattro finalisti che proseguiranno la corsa in altrettante prove del Campionato Italiano Assoluto della pesca a mosca 2014.
Primo assoluto si è confermato Carlo Sciaguri (FLY CLUB Genova) con 10 penalità, secondo assoluto Stefano De Martini (FLY GE) che mantiene la posizione con 17,5 penalità, terzo posto maturato dal sorpasso dell’imperiese Massimiliano Stefanelli  con 23,5 pen raggiunto al quarto posto dall’altro compagno di società Matteo Capurro (CPM IM) con 28 pen.
Restano fuori per un punto, i chiavaresi della FI.MA, che chiudono rispettivamente: 5° Bruno Boni, 6° Michel Apollaro, 7° Stefano Circella, 8° Alberto Nicolini, 9° Giancarlo Fasce, 10° Giancarlo Gazzolo. Sembra uno scherzo del destino, perché centrare con continuità dalla quinta posizione sino alla sesta, restando fuori dalla rosa dei finalisti, non credo sia una cosa tanto facile da digerire.
Ma vediamo come sono andate le due gare in Tanaro:

CLASSIFICHE DI SETTORE: Nella gara del Sabato vince il settore e l’assoluto Stefano De Martini (FLY GE) con 33 trote; seguito al secondo posto in settore da Massimiliano Stefanelli (CPM IM) con 22 pesci; terzo di settore Michel Apollaro (FIMA) con anche lui a 22 pesci; quarto Giancarlo Gazzolo (FIMA) a 14 trote; quinto Matteo Capurro (CPM IM) con 7. L’altro settore di sabato vede la vittoria di Alberto Nicolini (FIMA) con 24 trote, seguito Carlo Sciaguri (FLY GE) con 22, terzo Luigi Stuani (CPM IM) con 16, quarto Stefano Circella (FIMA) con 13, e quinto Giancarlo Fasce (FIMA) 12.
La gara della domenica vede l’assoluto a Massimiliano Stefanelli (CPM IM) che vince il settore con 21 trote; seguito da Stefano De Martini (FLY GE) con 18; terzo Matteo Capurro (CPM IM) anche lui 18 trote; quarto Bruno Boni (FIMA) con 10 e quinto Michel Apollaro (FIMA) con 8. Nell’altro settore brillante vittoria del giovane Stefano Circella (FIMA) con 20 trote, seguito da Carlo Sciaguri (FLY GE) a 17; terzo Giancarlo Fasce (FIMA) con 13; quarto Alberto Nicolini (FIMA) 8 e quinto Luigi Stuani (CPM IM). Visti i piazzamenti, e le catture, tirate le somme, non resta altro che tifare per i liguri che sono stati promossi per proseguire il difficile cammino nel Campionato italiano assoluto, che oltre al Titolo iridato permette di vestire la maglia della Nazionale di categoria.

(Umberto Righi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *