home Acque Interne, News, Spinning Italia solo settima al Mondiale predatori

Italia solo settima al Mondiale predatori

Peccato, tanti supporter speravano che l’Italia della pesca ai predatori da natante potesse portarsi ai primi posti ma così non è stato, come comunica il portale FIPSAS:

Conclusione incoraggiante per la Nazionale italiana di Spinning da Natante ai Predatori che ha partecipato al Campionato del Mondo in Ukraina. Gli azzurri del CT Marco Iseppi si sono piazzati al 7° posto in classifica generale su 13 Nazioni. Risultato che, anche se distanti dal podio, ci induce all’ottimismo, tenuto conto della breve esperienza azzurra maturata in tale tecnica. Posizionarsi a metà classifica, davanti a squadre formate da coppie di angler tecnicamente molto forti e quotate, è una gran bella soddisfazione per la Federazione, e per il Settore ACQUE INTERNE, che ha creduto in questa disciplina e nel suo sviluppo futuro anche tra i pescatori italiani.
La disciplina dei Predatori da Barca con Esche Artificiali, da pochissimo sbarcata anche in Italia, è assoluto dominio delle Nazioni dell’est europeo che, al contrario di noi, la praticano da molti anni.
Infatti, visualizzando la classifica, il podio è tutto affar loro. La vittoria è andata alla Nazione ospitante, l’Ukraina, 2° la Polonia e 3° la Russia.

NAZIONALE ITALIANA
Andrea FIORELLINI
Paolo FRANCHINI
Alessandro GARDINAZZI
Nicola PANAREO
Marcello SIVERO
Alessandro VERRATTI

COMMISSARIO TECNICO
Marco ISEPPI
FUNZIONARIO DELEGATO
Fabrizio MIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *