home Attualita', Mare, News E se vietassero i palamiti? E’ sempre pesca sportiva…o forse no!

E se vietassero i palamiti? E’ sempre pesca sportiva…o forse no!

Palamiti e nasse potrebbero presto essere vietati. Ma si tratta sempre di pesca sportiva?

Per adesso si. Palamiti e nasse vengono considerati come attrezzi di pesca sportiva se nel caso dei palamiti non si superino i 200 ami e se le nasse non sono più di 2 per imbarcazione. Ma presto queste due tecniche potrebbero essere definitivamente cancellate nel nuovo testo sul riordino della pesca. Due tecniche di pesca particolari, il cui utilizzo rappresenta soltanto una piccola percentuale d’uso tra i pescatori sportivi ma motivo di diverse controversie. Il palamito niet’altro è che una lunga lenza calata in mare a cui sono legati i braccioli con gli ami che vengono calati in mare solitamente per la cattura di saraghi, orate ma anche spigole o gronghi. Il palamito viene “calato” in mare e lasciato in pesca diverse ore, spesso segnalato con due boe, una all’inizio ed un’altra alla fine.

Il motivo del divieto starebbe proprio nel fatto che questi attrezzi da pesca possono creare disagi alle imbarcazioni in transito. Il palamito rimane comunque un attrezzo da pesca altamente selettivo ma che riesce, se saputo utilizzare, a catturare anche più del dovuto, ovvero si può facilmente superare i famosi 5 Kg di pescato procapite (o un solo pesce che superi i 5 Kg). Se ad esempio nel palamito rimangono catturate una cernia da 7 kg e altri pesci, il pescatore è già in difetto. Ma nel palamito le prede catturate solitamente vengono salpate già morte (rimaste all’amo magari 4 o 5 ore prima). Dunque una diatriba che coinvolge un po tutti. La stessa cosa vale per le nasse. Anch’esse attrezzi altamente selettivi che vengono calati in mare e recuperati in secondo momento. Noi ci limitiamo a segnalare la notizia ma vorremmo sapere la vostra sulla questione. Potete lasciare un messaggio sulla nostra pagina facebook o direttamente sotto l’articolo.

Per capire meglio che cosa sia la pesca con il palamito guarda questo video, diviso in due parti, dedicato all’orata del canale youtube “PescaDallaBarca TV” con il vice-campione del mondo di pesca con canna da natante Matthieu Amato:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *