home Mare, News Catturato un tonno “dente di cane” da Record

Catturato un tonno “dente di cane” da Record

Un pescatore britannico ha catturato un tonno dente di cane del peso di 107,5 kg .

La notizia è apparsa direttamente sul portale IGFA. Il “tonno” (più simile ad una palamita veramente) è stato classificato per il momento come potenziale IGFA world record, ma sembra proprio che avrà un posto d’onore tra le catture più importanti dell’International Fishing Association.

La cattura è stata realizzata da Jon Patten che ha catturato il tonno dente di cane (Gymnosarda unicolor) al largo delle coste della Tanzania in compagnia in compagnia di Jason Alexiou che fa parte del Direttivo IGFA. Se approvato il record andrà a “scalzare” l’attuale record del mondo per un tonno dente di cane di 104,5 Kg.
il più grande tonno dai denti di cane
 Chi è il tonno “dente di cane”

Gymnosarda unicolor o tonno dente di cane è un pesce osseo marino della famiglia Scombridae.

Rispetto agli altri Scombridae di grandi dimensioni (come i tonni) G. unicolor ha bocca in proporzione molto più grande e armata di denti grandi e caniniformi.  Il colore è uniformemente blu scuro/nero sul dorso e argenteo sul ventre, senza linee, macchie o altri segni. La taglia massima nota è di 248 cm, la media di circa 90 cm. Il peso massimo registrato è di 131 kg (non proveniente dalla pesca sportiva). Vive tra le acque Indo-Pacifiche tropicali. È legato alle barriere coralline, nei cui pressi staziona facendo vita pelagica. La profondità massima nota è di circa 300 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *