home Acque Interne, News, Pesca Al Colpo Nazionale Colpo Campione Europea a Merida

Nazionale Colpo Campione Europea a Merida

Gliazzurri della Pesca Sportiva, guidati dal CT Rodolfo Frigieri e dal suo vice Marco Manni, hanno centrato l’obiettivo a Merida, conquistando la medaglia d’oro e il titolo di Campioni Europei 2012. Altrettanto ha fatto, nella gara individuale, l’azzurro Simone Carraro che vince un argento ed il titolo di Vice Campione europeo.

Dunque, la piccola “rivoluzione” di schierare in prima linea, dandogli la possibilità di farsi notare, volti nuovi per il circuito della nazionale del colpo, ha dato ragione alla dirigenza federale delle Acque Interne ed in particolare alle scelte tecniche del CT. Ovviamente stiamo parlando dei cinque migliori atleti distintisi lo scorso anno ed espressione del Club Azzurro.
Chiariamo che nulla è stato lasciato al caso. Un paracadute “intelligente” è stato previsto e messo in atto per l’europeo, come ci ha spiegato il capo delegazione della Nazionale Maurizio Natucci: “Dietro questi giovani, hanno operato con grande senso di responsabilità e spirito collaborativo, mettendo a disposizione della squadra un bagaglio di esperienza assoluto, agonisti del calibro di Falsini, Fini e Gabba, che sicuramente hanno inciso in maniera determinante, con i loro suggerimenti, sulle azioni di pesca e i cambi repentini di tecnica nel corso delle prove. Per questa disponibilità, a nome dell’intero Comitato del Settore Acque Interne della Federazione, esprimo loro, doverosamente, un particolare e sentitissimo ringraziamento” – e ha aggiunto: “Sono estremamente felice per il risultato acquisito, ma ancora di più, lo sono, perché questa vittoria assume un significato importante nell’ottica della crescita del movimento del Colpo; il lavoro del Settore, portato avanti nel corso degli ultimi anni, è servito a formare adeguatamente molti giovani emergenti e ad aprire un ciclo positivo per i colori azzurri che auspico duri molto a lungo. Infine, mi preme sottolineare lo spirito di gruppo che ha animato tutto il team azzurro in questa trasferta, non posso non citare l’estrema professionalità che ha contraddistinto il lavoro del tecnico e del suo vice ed il supporto davvero encomiabile che è stato fornito dall’assistente federale Raffaella Borzì all’intera squadra“.

Classifica finale per nazioni: http://portale.fipsas.it/LinkClick.aspx?fileticket=MRGMdzCtEaE%3d&tabid=314&language=it-IT

Fonte portale fipsas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *